Sporting Fish - Articoli per la pesca - Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

All'inglese

Tecniche di pesca

La tecnica di pesca all'inglese è nata per sopperire alle noie del vento che, nella pesca all'italiana provoca un continuo spostamento del galleggiante e di conseguenza della lenza quindi un allontanamento dal posto dove si pastura, oltre a questo motivo la tecnica all'inglese permette di pescare anche a lunghe distanze avendo sempre delle lenze leggere, perché è il galleggiante ad avere la quasi totalità della zavorra e a fare da vettore. Le canne sono di una lunghezza variabile dai metri 3.90 ai 4.80 e, possono essere telescopiche o ad innesti; sono montate con un grande numero di anelli(da dieci a tredici) ed, il loro utilizzo nato per le acque interne e specialmente in quelle ferme è stato riportato anche nella pesca al mare con ottimi risultati, con qualche variante sul discorso delle canne. Come per le bolognesi anche per le canne all'inglese ci sono diverse azioni che variano a seconda delle esigenze, si può arrivare anche a poter lanciare più di venticincque grammi con una di queste canne. In questa tipologia di pesca non è solo la canna a farla da padrone, il filo ha un valore molto importante, infatti per questo tipo di pesca si usa un monofilo con peso specifico superiore ai fili tradizionali e quindi affondante. Lo stesso galleggiante e conformato in modo diverso rispetto alle forme comuni, infatti si monta sulla lenza soltanto dalla parte inferiore e può essere del tipo a penna o con una pancia (bodied). Le tecniche di lancio sono sostanzialmente due, o il lancio a martello o il lancio a giro, come dicono le parole stesse il primo sarà effettuato portando la canna sopra la testa e di seguito riportata in avanti, mentre il secondo verrà eseguito facendo fare un mezzo giro, ed una volta portata la canna sopra la testa sarà effettuata una spinta in avanti. Una volta eseguito il lancio sarà obbligatorio un recupero veloce con la punta della canna appena immersa nell'acqua affinché il filo possa affondare e la nostra lenza mettersi in pesca. Varie sono le lenze che si possono costruire nella pesca all'inglese, possono essere sia fisse, quando si ha una profondità inferiore alla lunghezza della canna o si vuole pescare a galla, che scorrevoli, quando si pesca in luoghi con elevato fondo. Nelle lenze fisse si utilizza un galleggiante con poca zavorra da mettere in lenza, tale zavorra è indicata sul galleggiante stesso, su quelle scorrevoli invece si avrà bisogno di una maggiore zavorra affinché la lenza possa raggiungere più rapidamente la profondità di pesca desiderata.

Torna ai contenuti | Torna al menu