Sporting Fish - Articoli per la pesca - Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tenya Fishing

Tecniche di pesca
 

Il tenya fishing è una tecnica di pesca di provenienza Giapponese che si potrebbe paragonare a quella fatta con il kabura quindi dedicata maggiormente ai pesci grufolatori ed agli sparidi, con la differenza che nel tenya fishing si utilizza l’esca morta; prevede l’utilizzo di una imbarcazione anche se si pratica non a ragguardevoli profondità. Il tenya è un particolare artificiale dalla forma conica o comunque con la maggior parte del  peso rivolto nella parte bassa in modo che l’amo fisso sia rivolto verso l’alto, è provvisto di un ulteriore anellino dove è applicato un assist in fluorocarbon con un amo ferrante, studiato principalmente per l’innesco del gambero da ottimi risultati anche con l’innesco di strisce di calamaro. L’innesco del gambero viene eseguito dalla coda, dove  verrà inserito l’amo fisso e calzato fino ad arrivare prima  della testa, questo accorgimento è molto importante perché la testa è la parte che si muove e dove andrà collocato l’amo ferrante, in questo modo la nostra esca avrà il massimo della movenza. La tecnica sarà quella di calare il nostro tenya sul fondo, una volta arrivati sul fondo il movimento si effettua con ampie jerkate per poi riaccompagnare l’esca sul fondo. Le canne devono avere delle vette molto morbide per non far sentire l’inganno  al pesce vanno benissimo quelle che si utilizzano nella pesca con il kabura, il mulinello andrà scelto in una taglia 4000 e sarà caricato con del trecciato sottile dello 013- 015 in modo tale che lo stesso tagli meglio l’acqua e di conseguenza non crei fastidiose pance create dalla corrente marina che possano compromettere l’azione di pesca. In negozio potrai trovare l’attrzzatura necessaria delle migliori marche per praticare al meglio questa tecnica oltre ad ottenere altre informazioni utili per l’impiego al meglio dei materiali.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu